Concetto

La costante ricerca della bellezza si esprime attraverso il rapporto armonico delle parti. È così che ha inizio la produzione di oggetti dalle linee essenziali che con la loro presenza scenica ricreano un ordine che risponde alla sacralità dell’accoglienza.

“Nahoor”, termine aramaico per indicare “origine”, “fonte” di luce, dal forte valore evocativo, nasce per riassegnare alla luce un ruolo che risponda alla sacralità dell’ambito domestico e dell’accoglienza. Una costante attività di ricerca della bellezza, risultante dal rapporto armonico delle singole parti e della simmetria, dà vita a lampade dalle linee essenziali capaci di occupare lo spazio senza invaderlo o comprimerlo: fonti di luce che ampliano e modulano gli orizzonti visivi permettendo di ricreare un ordine degli spazi.
Ogni pezzo Nahoor viene prodotto a mano ed è espressione massima dell’artigianalità e del savoir faire tutto italiano. Ogni lampada Nahoor ha una sua storia unica e privata e lo spettacolo della luce offre ogni volta emozioni irripetibili che possono essere percepite attraverso un occhio attento e una mano sensibile.

Nahoor non è solo ricerca estetica e progettuale, ma anche qualità: nel 2010, il brand bresciano ottiene la certificazione “100% Made in Italy” dall’Istituto per la Tutela dei Produttori, unico riconoscimento in Italia per tutelare l’autenticità del prodotto.
Il marchio “100% Made in Italy” è, infatti, garante della produzione totale in Italia e dà certezza sull’origine e sulla qualità. Si tratta di una certificazione sull’intera filiera produttiva, che viene rilasciata solo dopo un’attenta serie di controlli sulla qualità, lo stile, i materiali e molte altre fasi della produzione.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.